Umberto Saba, il poeta libraio

Umberto Saba, il poeta libraio

In occasione dei 60 anni dalla morte del poeta, a Trieste sarà presentato un libro a lui dedicato

Per ricordare i 60 anni dalla morte del poeta e scrittore Umberto Saba, avvenuta a Gorizia a Villa San Giusto, sarà presentato a Trieste venerdì 25 agosto alle 17 a Palazzo Gopcevich il volume “La libreria antiquaria Umberto Saba. Il poeta libraio”.
Non va dimenticato che Saba fu anche libraio e editore, tanto che quest’attività gli occupò pienamente la vita, riservandogli sicurezza economica e soddisfazione personale.
Il volume dedicato alla storica libreria di via San Nicolò, oggi Studio di Artista per decreto ministeriale, è uscito al termine di un complesso lavoro di riordino e catalogazione del patrimonio librario e storico realizzato grazie al contributo del Comune di Trieste, della Regione, del MIBACT e della Biblioteca statale Stelio Crise.

Arricchirà l'incontro un ricco programma che comprende anche la presentazione di altri saggi e autori che indagano il rapporto fra scrittori e territorio, in una contaminazione fra vita, finzione narrativa e ispirazione poetica. La manifestazione è aperta alla cittadinanza e sarà seguita da una visita guida alla Libreria condotta dal proprietario Mario Cerne.