AlienAzioni Festival

Un progetto triennale centrato sul tema del disagio psichico, sociale e fisico

AlienAzioni Festival è il primo atto di un progetto triennale con al centro il tema del Disagio.
Il progetto è partito nel 2018 con numerosi appuntamenti sul tema del disagio psichico, per proseguire nel 2019 con il disagio sociale (povertà, dipendenze, carcere) e concludersi nel 2020 con il terzo capitolo sul disagio fisico (malattia, handicap). Il sottotitolo scelto per il primo AlienAzioni Festival è "Anche la follia merita i suoi applausi" verso di Alda Merini. Il festival dura circa un mese e si tiene in diversi comuni della regione: Gorizia, Pordenone, Trieste, Monfalcone, Romans d’Isonzo, Cormons.

Oltre ad appuntamenti di musica, danza, poesia e teatro incentrati sul tema, il festival comprende incontri con illustri studiosi ed esperti (psichiatri, psicoterapeuti, scrittori, storici, filosofi, giornalisti, sociologi, ecc.), tra cui una giornata dedicata ad Alda Merini e un convegno dedicato a Franco Basaglia nel quarantennale della legge 180 che porta il suo nome.
La rassegna è curata da Gorizia Spettacoli, con il supporto della Regione Fvg, del Comune di Gorizia, della Fondazione Carigo, dell’Azienda sanitaria Bassa friulana Isontina e dell’ente camerale della Venezia Giulia.

Gli appuntamenti a Gorizia

Sabato 6 ottobre - Kulturni Dom - ore 20.30 (ingresso a pagamento*)
FAR FINTA DI ESSERE SANI. OMAGGIO A GIORGIO GABER
Con Paolo Dal Bon e Giulio Casale
in collaborazione con Fondazione Giorgio Gaber Milano e Collettivo Terzo Teatro Gorizia

Giovedì 11 ottobre - Fondazione CaRiGo - ore 20.30 (ingresso libero)
FOLLIE: STORIE DI DELITTI E CASTIGHI
Conferenza di Alessandro Meluzzi

Venerdì 19 ottobre - Kulturni Dom - ore 20.30 (ingresso a pagamento*)
LA POETESSA DEGLI ULTIMI: OMAGGIO AD ALDA MERINI
con il cantautore Giovanni Nuti e il suo gruppo, in collaborazione con la Casa delle Artiste Spazio-Museo di Alda Merini Milano e Terzo Teatro Gorizia. Regia di Mario Milosa

Sabato 20 ottobre - Kulturni Dom - ore 20.30 (ingresso a pagamento*)
NEL NOME DEL PADRE di Luigi Lunari
La Corte dei Folli - Fossano (CN). Regia di Stefano Sandroni

Martedì 23 ottobre - Teatro Verdi (ingresso libero)
FRANCO BASAGLIA E LA LEGGE 180: 40 ANNI SENZA MANICOMI
- ore 15.00 Convegno con Paolo Crepet, Giancarlo Ricci, Piero Cipriano, Peppe Dell’Acqua, Fabrizio Meroi, Daniela Infantino.
- ore 21.00 Spettacolo teatrale con Fabiano Fantini, Alida Talliente. Musiche Giorgio Pacorig.

Venerdì 26 ottobre - Parco Basaglia - Via Vittorio Veneto 174 - ore 19.00 (ingresso libero)
LA MEMORIA RESTITUITA. Percorso multimediale tra le storie dei ricoverati-lavoratori dell’OPP di Gorizia. Regia di Chiara Perini. Progetto di Quarantasettezeroquattro in collaborazione con Lunatico Festival nell’ambito di In/Visibles Cities

Mercoledì 14 novembre - Teatro Verdi - ore 20.45 (ingresso libero)
SEGUIRE IL PROPRIO DESTINO( DIVENTA CIÒ CHE SEI)
Incontro con Raffele Morelli

Mercoledì 20 novembre - Kulturni Dom - ore 20.45 (ingresso unico 9 euro)
SE NON I XE MATI NO LI VOLEMO da Carpinteri & Faraguna
Compagnia Teatrale “Gianfranco Saletta” Trieste . Regia Giorgio Amodeo

* Spettacoli a pagamento, prevendita presso la libreria LEG Gorizia, corso Verdi, 67 - tel. 048133776

Consorzio Turistico Gorizia e l'Isontino - P. IVA 01037930318, C.F. 91024860313, PEC gois@legalmail.it Privacy

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.