Presentazione libri alla Libreria Leg

Un libro a colloquio con lo psicologo: è il titolo del mini ciclo di incontri che la Leg ha pensato per presentare due romanzi che raccontano le zone d’ombra della nostra società e dell’animo umano.

Si comincia venerdì 17 febbraio alle 18.00 con il noir "La prima lacrima" di Fabio Bozza (edizioni Albatros). L’autore, molisano di origine ma da anni "triestino", ha costruito proprio nella città in cui vive un romanzo intenso ed emotivamente coinvolgente che vede protagonista un giovane dalla vita lavorativa e psicologia precaria in una città in cui i più fragili vengono ghermiti da insospettabili che danno sfogo alle loro azioni abiette. L’assassinio di un’amica spingerà il protagonista non solo a cercare la verità, ma anche a intraprendere un percorso di redenzione e crescita umana. Con l’autore converserà Annapaola Murgia. Durante l’incontro interverrà la psicologa e psicoterapeuta Caterina Di Dato, operatrice del Centro antiviolenza di Gorizia e dell’Associazione SOS rosa onlus.

Venerdì 24 febbraio, sempre alle 18.00, sarà presentato "Sfrolla" del monfalconese Fabio Favretto (edizioni Headitor scarl). L’autore racconta del ritrovarsi, in età matura, di due personaggi che sembrano sconfitti dalla vita. A mostrarlo non sono i segni del tempo, ma una fisicità che denota arrendevolezza psicologica. Nei protagonisti Favretto ha raccolto storie vere di uomini e donne nei loro periodi di difficoltà, solitudini e depressioni, ma anche di riscatti. La vita rimane amara per loro, ma non priva ancora di sorprese. Con l’autore conversa la rappresentante della Headitor scarl, Donatella Arnaldi, e lo psicologo e psicoterapeuta Marco Finizio. Le letture sono a cura di Maia Monzani.

Ingresso libero

Libreria Leg
Corso Verdi, 67 - Gorizia
Tel: 0481.33776
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.leg.it