Mostra "Altrove" e iniziative collaterali

Dal 29 novembre 2016 al 26 febbraio 2017 sarà visitabile nella sala espositiva della Fondazione Carigo (via Carducci 2, Gorizia) la rassegna “Altrove 1915-1918. Memorie dal campo di Wagna e altre storie di profughi”.

La mostra, a ingresso libero, ripercorre le storie delle migliaia di abitanti del goriziano e del monfalconese, all'epoca territorio asburgico, che dopo lo scoppio della Grande Guerra e a partire dal maggio 1915 furono evacuati o fuggirono: chi verso l’interno dell’Impero Asburgico, chi verso il Regno d’Italia.

Depliant in pdf

Inoltre, nell'ambito della mostra, vengono organizzate alcune iniziative collaterali per approfondire importanti tematiche legate all'esposizione

  • lunedì 16 ore 18.30 - Fondazione Carigo, “Danza, musiche e voci d’Altrove” spettacolo di musica e danza, con lettura di testimonianze dei profughi della Grande Guerra con la Scuola di Musica di Farra d’Isonzo e il Ballet Club di Ronchi dei Legionari e con la collaborazione dell’attore Giulio Morgan;
  • mercoledì 18 ore 18.00 - Fondazione Carigo, “La persistenza dell'immagine. Usi e funzioni della fotografia e del cinema di guerra. 1914-2016”, interviene Diego Leoni, introduce Paolo Malni

Consorzio Turistico Gorizia e l'Isontino - P. IVA 01037930318, C.F. 91024860313, PEC gois@legalmail.it Privacy

Questo sito si serve dei cookie per fornire servizi. Utilizzando questo sito acconsenti all'utilizzo dei cookie.